Perché i mesi freddi sono il periodo migliore per i calamari?

Inkfish

Il calamaro è una specie di invertebrato marino appartenente alla famiglia dei calamari (cefalopodi), che comprende anche polpi e seppie. Si trova in tutto il mondo in acque calde e temperate e viene spesso pescato per la sua carne tenera e saporita.

Il calamaro ha un corpo lungo e cilindrico con un mantello, che costituisce la parte principale del corpo, e una testa attaccata al mantello con un collo stretto. Ha otto braccia, ricoperte di ventose, e due lunghi tentacoli, con i quali cattura le prede.

Il calamaro è una creatura altamente intelligente, che ha dimostrato di avere comportamenti complessi come la risoluzione di problemi e l’apprendimento. È anche un nuotatore veloce, grazie alla propulsione a getto che utilizza per spostarsi nell’acqua.

Il calamaro è un pesce popolare in tutto il mondo e viene spesso servito in piatti come calamari, sushi e ceviche. È ricco di proteine, povero di grassi e ricco di nutrienti essenziali, il che lo rende una scelta salutare per le persone di tutte le età.

Perché i calamari sono salutari?

Il calamaro è ricco di proteine, povero di grassi e ricco di nutrienti essenziali, il che lo rende una scelta salutare.

Uno dei principali vantaggi dei calamari è che sono un’ottima fonte di proteine. Le proteine sono un nutriente essenziale che svolge un ruolo fondamentale nel nostro organismo, contribuendo alla costruzione e alla riparazione dei tessuti, alla produzione di ormoni ed enzimi e al mantenimento di muscoli e ossa sani. Una porzione di 3 once di calamari cotti contiene circa 16 grammi di proteine, pari a circa un terzo della dose giornaliera raccomandata per un adulto.

Il calamaro è anche povero di grassi, con solo 0,5 grammi di grassi per porzione da 3 once. Questo lo rende un’ottima opzione per chi cerca di mantenere un peso sano o segue una dieta a basso contenuto di grassi.

Oltre all’elevato contenuto di proteine e di grassi, il calamaro è anche ricco di vitamine e minerali essenziali. È una buona fonte di vitamina B12, importante per la produzione di globuli rossi, ed è anche ricca di selenio, un minerale che aiuta a sostenere il sistema immunitario.

Inoltre, i calamari sono ricchi di acidi grassi omega-3, importanti per la salute del cuore. Gli acidi grassi Omega-3 contribuiscono a ridurre l’infiammazione, ad abbassare la pressione sanguigna e a ridurre il rischio di malattie cardiache e ictus.

In breve, i calamari sono un piatto di pesce sano e delizioso che può essere consumato nell’ambito di una dieta equilibrata. L’elevato contenuto di proteine, il basso contenuto di grassi e la ricchezza di vitamine e minerali essenziali ne fanno una buona scelta per le persone di tutte le età.

Quando è il momento migliore per pescare i calamari?

Uno dei periodi migliori per la pesca dei calamari è quello invernale, quando l’acqua è più fredda e i calamari sono più attivi. Nella maggior parte del mondo, i calamari sono più numerosi in inverno, periodo ideale per la pesca.

È importante considerare le maree quando si catturano i calamari. Le seppie si trovano spesso in acque poco profonde vicino alla costa e le maree possono avere un effetto significativo sul loro comportamento. Quando la marea è alta, i calamari nuotano più vicini alla superficie.

Il momento migliore per pescare i calamari dipende da una serie di fattori, tra cui la stagione, l’ora del giorno e le maree.

Siete interessati?

Neerlandia Urk fornisce calamari a livello internazionale a diversi grossisti e supermercati. Gestiamo l’intera catena di approvvigionamento, dalla cattura alla consegna al supermercato. In altre parole, catene di approvvigionamento integrate verticalmente.

Il canale YouTube di Neerlandia contiene anche video sui vari processi all’interno di Neerlandia Urk. Di seguito è riportato un cortometraggio di YouTube sui calamari:

Per ulteriori informazioni, contattare il nostro team di vendita all’indirizzo sales@neerlandia.com o al numero +31(0)527 206 530.

Immagine predefinita

Neerlandia